La Mangrovia

COS’ È LA MANGROVIA?

La compagnia teatrale La Mangrovia nasce nel 2013, all’interno del centro missionario Pime di Milano. L’associazione raccoglie una settantina di ragazzi, accomunati dal desiderio di cimentarsi in diversi ambiti artistici: recitazione, canto, ballo, scenografia, regia, organizzazione e produzione di spettacoli. Un modo nuovo e per nulla scontato per mettersi al servizio della Chiesa e per essere primo approdo per chi desidera avvicinarsi alla missione.

La mangrovia è una pianta "d'adattamento": sebbene la sua esistenza si snodi in modo precario tra acqua, sole, terra e sale, è in grado di trasformare un ambiente apparentemente ostile, in un ambiente ricco e vitale. E così che, oltre che saper germogliare nel fango, sa anche stare davanti a un sipario grazie ad alcuni ragazzi che per anni hanno frequentato i Cammini Pime. Oggi infatti, al termine dei loro percorsi, questi giovani hanno deciso di continuare a stare insieme in un modo diverso e inaspettato. E alla domanda "Come possiamo metterci al servizio del Pime? Come possiamo essere incontro e primo approdo per chi desidera avvicinarsi alla missione?". Loro hanno risposto: con il teatro! Ma La Mangrovia fa ancora di più: oltre ad accogliere alle sue radici ragazzi che già conoscono il Pime, ha tra i suoi componenti giovani che mai ne hanno sentito parlare!

Insomma un "dono di chi ha già ricevuto a chi aspetta di ricevere ".

 

GLI SPETTACOLI

Il debutto? "Vento", il primo progetto della compagnia teatrale andato in scena nell'autunno del 2013, evoca proprio il viaggio nel percorso di fede comune a molti giovani che partecipano ai cammini del Pime. Così, sulla scena, quattro ragazzi completamente diversi si ritrovano su una barca in mezzo al mare senza rotta né timone a fare i conti con se stessi e gli altri. Per sperare di tornare a casa, cosa fare se non lasciarsi trasportare dal vento? "Vento", insignito del premio Gatal, è stato replicato più volte con grande successo.

Nell'aprile del 2015, invece, la compagnia ha fatto sedere i suoi spettatori a tavola con "Fame!. Saranno (cuochi) famosi". Nel nuovo e sorprendente musical sei concorrenti si sfidano in un reality culinario senza esclusioni di colpi, ognuno con le proprie ricette, le proprie motivazioni, le proprie storie. Testo, musiche e canzoni originali ci raccontano di come il cibo sia risorsa, storia e sorpresa. Da Expo ai cooking show, oggi la tavola dà spettacolo, ma ciò che dà realmente sapore ai piatti dov'è finito?Anche “Fame” ha vinto il premio Gatal per “testo, musiche e canzoni originali”.

Ultima creazione de La Mangrovia è "Il filo rosso della memoria". Andato in scena nel novembre 2015, mostra come un filo sottile ma tenace lega un giovane che oggi frequenta il Pime ad Angelo Ramazzotti, il fondatore dell'istituto missionario. Una trama fitta, fatta di incontri, viaggi, preghiera e scoperte che attraversa 165 anni di missione! “Il filo rosso della memoria” è uno spettacolo semplice e coinvolgente che mostra la "potenza" delle esperienze missionarie che ancora oggi i giovani e i padri del Pime scelgono di vivere! 

Tutti gli spettacoli sono disponibili per repliche in altri teatri, oratori e associazioni. Per info, Contattare lo staff de La Mangrovia a info@lamangrovia.it.

 

IL TEATRO E LA MISSIONE

Con “Vento” e grazie al suo pubblico, La Mangrovia è riuscita a inviare in missione circa 10.000 euro. Questa somma ha sostenuto il progetto "Adottiamoci": un gemellaggio tra i ragazzi di alcune scuole italiane e gli alunni dell'ostello St.Philip di Dinajpur seguito da padre Fabrizio Calegari, missionario del Pime in Bangladesh. Il progetto mira a una relazione, seppure a distanza, veicolata dagli educatori del Pime in Italia e dai missionari in loco, per permettere un vero scambio culturale ed educativo tra i ragazzi coinvolti.

Con “Fame. Saranno (cuochi) famosi” invece. La Mangrovia ha scelto di sostenere il progetto dell’associazione Laici Pime (ALP) del centro di “Feira das Possibilidades” in Guinea Bissau. Nato nel 2004 dalla volontà dei vescovi Pedro Zilli e José Camnate, insieme alla Caritas della Guinea Bissau, il centro offre opportunità e idee di sviluppo a giovani e adulti locali tramite l’organizzazione di corsi di formazione principalmente di carattere agricolo: perfezionamento delle tecniche agricole, consapevolezza nell'utilizzo delle risorse della terra, orticultura... Tutte possibilità che il centro offre per generare nuove forme di impiego che portino a un miglioramento delle proprie condizioni di vita.

 

Tags: cammini, La Mangrovia

Leggi altri articoli...

Europa
  • 01/27/2017
  • By 

Travolti dalle emozioni

Il cammino "Missionando" è un'occasione per i giovanissimi di mettersi in ascolto di se stessi e degli altri. Un'occasione rara e arricchente

Cammini
  • 05/30/2016
  • By 

Alp

Un cammino per darsi da fare! L'Associazione Laici Pime accoglie chi ha il desiderio di dedicare alla missione un periodo più lungo della propria vita: mettere a disposizione la propria...